Andrea Piccolo il Blog

Andrea Piccolo   il Blog

Andrea Piccolo il Blog

"Nessuno ha un amore più grande di questo: dare la vita per i propri amici" (Gv 15,13)

Puoi scorrere lo scaffale utilizzando i tasti e

Guai!

12 ottobre 2011

 

Chiunque tu sia, o uomo che giudichi, non hai alcun motivo di scusa perché, mentre giudichi l’altro, condanni te stesso; tu che giudichi, infatti, fai le medesime cose. (Rm 2,1-11)

Sono riuscito a mantenere i tempi . . . nonostante tutto quello che sta succedendo!

Primo Tempo:

[vimeo http://vimeo.com/23861959]

Secondo Tempo:

[vimeo http://vimeo.com/23876074]

BUONA VISIONE!

Oggi e domani si vota … ricordate i 4 SI!

Anni di Seminario e Referendum 2011

12 giugno 2011 12 Commenti

Domenica di Pasqua – E’ Risorto!

24 aprile 2011 3 Commenti

E’ RISORTO!

La morte non ha avuto la meglio sulla Vita . . .

Gesù è RISORTO!

Ci ha indicato la via per poter risorgere con Lui . . .

L’uomo con Lui RISORGE!

Il peccato non può più sbarrarci la strada verso Dio . . .

Facciamo festa!

Il nostro viso non sia più lo stesso . . .

. . . il nostro sguardo sia una esplosione di gioia!

Come questo bambino

il nostro sguardo sia espressione di Fede nel Risorto,

di Speranza nella Resurrezione,

di Carità per portare il Risorto al prossimo!

AUGURI A TUTTI!

Arrivederci San Gaetano!

26 febbraio 2011 17 Commenti

Eccomi qui ad un anno e mezzo di distanza dalla prima volta che timorso misi piede nella parrocchia di San Gaetano . . . è stata un’esperienza umana e spirituale molto forte e arricchente!

 

Non ho dedicato molti interventi DIRETTI sul blog, solo questi tre:

1) Fine Giornata

2) Date Voce

3) La Fatica dell’educatore

Ma molti dei miei interventi hanno preso spunto da discorsi con il parroco, adulti, giovani e come dimenticare ragazzi e bambini!

 

 

 

Sono stato trattato dai più grandi come figlio e dai più piccoli come fratello in piena verità ed amore… il mio impegno nei ministranti, nonostante i miei limiti, è stato premiato dall’alto numero dei bimbi e ragazzi che sabato dopo sabato venivano con i genitori a chiedermi: “Posso fare il chierichetto?”

Ho pregato tanto per voi perché cosciente della grande responsabilità datami di iniziarvi in questo cammino di servizio . . . d’AMORE!

Come dimenticare le uscite…le feste…gli incontri…le pizze…i film al cinema…i momenti personali per consigli, chiarimenti e qualche volta di consolazione nel pianto…le comunioni che negli ultimi mesi portavamo insieme agli ammalati…SAMUEL il nostro compagno di viaggio e l’SMS del venerdì/sabato!!!

Tra le tante attività e parole spero di avervi portato la TESTIMONIANZA di come si serve Gesù! Vi voglio Bene fratellini!!!

Non è mancato il rapporto stretto con i vostri genitori con cui ho potuto condividere momenti belli e situazioni difficili che mi hanno fatto capire di come è importante la vicinanza del sacerdote nella vita dell’altro!

Vogliamo dimenticare i catechisti e le loro classi???

Sali e scendi … destra e sinistra … dalla 1° classe elementare piena di gioco e disegno …. alla preparazione per la Cresima con domande di senso sulla vita e sull’esser cristiani nel mondo!

Penso che i catechisti perdoneranno le mie “intrusioni” che rubavano il tempo alla catechesi preparata durante la settimana… 😉

E poi i giovanissimi… i giovani … mai incontrati purtroppo per parlare di Gesù e problematiche attuali perché infrasettimanali … ma voluti bene lo stesso e catechizzati spero con la testimonianza!

Adulti e anziani impegnati nella caritas e nelle varie attività parrocchiali che ti dicevano chiaramente con il loro “fare”:

“si è cristiani fino alla fine della vita!”

Per ultimo ringrazio il Parroco che ha permesso a questo “pazzo” di poter lavorare nella sua famiglia parrocchiale.E’ stato esempio di vero pastore paziente pieno d’amore per il suo gregge!

Ci sarebbe tanto da scrivere ma poi chi le legge tutte ste parole??? 😉

Posso dire però che è vero, noi siamo di Dio e pronti ad essere mandati come Cristo mandò i suoi discepoli ad annunziarlo…

Sono sicuro che la preghiera diventerà quel filo di collegamento tra il mio cuore e quello di ognuno di voi della Parrocchia di San Gaetano!

Oggi inizierò questo nuovo SERVIZIO pastorale a Borboruso … NEVE PERMETTENDO … conto nel vostro sostegno nella preghiera!!!

A presto! 😀

Nuova puntata de “il Piccolo Blog”!

Il lavoro di un mese sta portando i suoi frutti . . .

. . . questa è la parte introduttiva dell’intervista fatta tra dicembre-gennaio ai ragazzi-giovani-anziani di Piacenza!

Interviste a Piacenza (intro)

8 febbraio 2011 3 Commenti

Apriamo una riflessione su questo . . .

[Per Riflettere] – Spot sull’eutanasia

14 gennaio 2011 12 Commenti

Ecco l’attesissimo SECONDO trailer del video che riassumerà i miei 5-6 anni di seminario!

Molti lo avete richiesto…

. . .ed ECCOLO!!!

2° Trailer – Anni di Seminario

12 gennaio 2011 4 Commenti

Un assaggio del prossimo videoblog . . . 😀

[Trailer] – Interviste

16 dicembre 2010

Domande . . . /3

4 giugno 2010 7 Commenti

Ormai siamo alla terza puntata della “rubrica” Domande . . .

Scrive Anna Maria rispondendo al post “Vocazione” :

“Sai Andrea, ho spesso riflettuto su questa “cosa” che tutti siamo già stabiliti a quello che dobbiamo fare…bene m’insegni che anche il matrimonio, e quindi creare una famiglia è una vocazione, come lo è il sacerdozio o altro e quindi, penso…anche quando ci sono rotture di questi disegni di Dio, vedi separazioni, vedi tutti gli impicci della Chiesa e dei preti è già scritto?
Dio chiama ad essere sacerdoti, ma se Lui sa tutto, sa anche che non sarà per sempre, o meno? Se Lui ci fa creare una famiglia e poi subentra un divorzio, Lui lo sa già….Questo dilemma, spesso mi confonde un pò.
Può essere che forse ci mette alla prova, se riusciamo o meno nel suo intento? Riuscirci è santità, non riuscirci”

Cara Anna Maria,

per prima cosa ti ringrazio per queste tue domande che mi hanno fatto riflettere molto sul tema della libertà nella chiamata.

Non voglio dilungarmi troppo ma andare subito al cuore del discorso.

Tu mi chiedi se i divorzi, preti pedofili, abusi e quant’altro sono già scritti . . .

E se anche fossero già scritti? Questo diminuirebbe la nostra responsabilità e libertà nei confronti di queste cose?

Non voglio fare discorsi aulici e complicati ma voglio partire dalla Scrittura stessa e poi lasciare il discorso a chi vuole portarlo avanti . . .

Tutti noi conosciamo quante volte Gesù annuncia agli apostoli la sua passione, la sua croce . . . quante volte annuncia il tradimento di Giuda . . . addirittura il rinnegamento di Pietro . . . GESU’ ALLORA SAPEVA TUTTO? . . . Certo . . .

Questo deve farci riflettere non solo sul grande AMORE che Cristo ha avuto nonostante sapeva di rimanere SOLO . . . ma principalmente sulla LIBERTA’ . . . la libertà di Cristo di accettare la Croce . . . la libertà di Giuda di tradire Cristo o pentirsi come ha fatto Pietro che nella sua libertà ha tradito anche lui . . .

Cara Anna Maria, Dio ci chiama ad essere quello che nel suo progetto ci rende SANTI e FELICI (beati) . . .

Questo non vuol dire che abbiamo la strada spianata . . . c’è purtroppo il fattore diabolo il quale ha come “lavoro e mestiere” il rompere la comunione con Dio . . . questo fattore però non vederlo del tutto negativo perchè è nelle cadute, nel mio riconoscermi peccatore e non degno della chiamata ricevuta che riscopro il grande Amore che Dio ha per me nonostante la mia piccolezza . . .

Noi siamo la matita con cui Dio scrive sulle pagine del libro della nostra vita . . . con quella libertà di cui però siamo anche responsabili!!!

Spero che dalla fretta non abbia dimenticato nulla . . . se no ci rifacciamo nei commenti . . . 😉

Grazie.