Andrea Piccolo il Blog

Andrea Piccolo   il Blog

Andrea Piccolo il Blog

"Nessuno ha un amore più grande di questo: dare la vita per i propri amici" (Gv 15,13)

Puoi scorrere lo scaffale utilizzando i tasti e

Binario parallelo . . .

25 novembre 2009 , , , ,

Ma prima di tutto questo . . . vi perseguiteranno . . . (Lc 21,12-19)

Siamo uniti a Lui in tutto . . .

Se vogliamo seguirlo dobbiamo essere consapevoli che la Sua strada prevede queste cose . . .

Sarà perchè l’Amore vero non pensa a se stesso ma essere Cristiani vuol dire viaggiare sul binario parallelo a quello di Gesù dove la Croce diventa per noi una stazione ferroviaria d’obbligo che non si può saltare o deviare . . .

Immaginate un padre invece di aiutare il proprio bimbo a superare gli ostacoli gli insegnasse a evitarli . . . quel bimbo non crescerebbe mai . . . per questo anche noi se non accettiamo che essere seguaci di Gesù è  essere segno di contraddizione non cresceremo mai nella Fede e nella Carità e non riporremo mai la Speranza in Lui!

Mi chiederete . . .

Quando faccio piccoli deragli oppure sbaglio direzione?

Beh . . . se sbaglio direzione ma ho fissa la mèta di certo farò di tutto per avvicinarmi ad essa . . . se abbiamo sempre lo sguardo teso verso la Croce possiamo anche sbagliare (perchè siamo Uomini) . . . ma nello stesso tempo ritornare in carreggiata . . .

 

Annunci

Lascia un Commento . . .

Commenta con educazione e rimanendo in tema.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

commenti

Andrea hai scritto una cosa bellissima, e che oggi, a seguito di piccoli eventi successi anche in giornata, posso capire a pieno.
Come introduzione alla tua argomentazione scrivi “Siamo uniti a Lui in tutto . . .” non mi dilungo nel commento per scelta, però capisco sempre più che questo è vero e che non si può “scappare”

Paolo

25 novembre 2009

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: